Piergiorgio Branzi - Muro nero

Le foto dei Maestri
Rispondi
Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1580
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Piergiorgio Branzi - Muro nero

Messaggio da Carlo Riggi » gio ott 25, 2018 5:40 pm

2155
Piergiorgio Branzi - Muro nero, 1954

Non sono un collezionista di foto, purtroppo non posso permettermelo, ma se ce n'è una che avrei voluto comprare è questa di Piergiorgio Branzi.
La foto appartiene ai primi periodi dell'attività dell'autore e ritrae il fratello, infilato dentro la scanalatura a foggia di bottiglia di un muro nero.
La foto si fa apprezzare per quelle che poi diventeranno le caratteristiche peculiari e riconoscibili della fotografia di Branzi, anche nelle situazioni di reportage, e cioè il delicato gusto compositivo, la finissima purezza formale, la capacità di scrivere in bella grafia con sottili pennelli di luce.
La foto mi incanta per il grafismo caldo eppur rigorosissimo, senza sbavature. L'immagine dispiega appieno il suo significato semantico, con il disinvolto e giocoso afflato fraterno, all'interno di una disciplina dello sguardo che lascia senza fiato, con un bianconero fatto di pochi precisi tratti e zero compromessi.
La macchia bianca umana emerge con il suo carico di vitalità ed eleganza all'interno di una parete che sembra inglobarla claustrofobicamente, oppure darle vita come un utero, immersa in qualche liquido nutritivo di origine aliena.
E alieno è Branzi, quando riesce a  esprimere in modo così naturale la sua potenza visiva, davanti alla quale non resta altro che inchinarsi deferenti e, avendone la possibilità, acquistare.
Ciao
Carlo

Avatar utente
Maucas
Messaggi: 207
Iscritto il: lun feb 12, 2018 1:49 am

Re: Piergiorgio Branzi - Muro nero

Messaggio da Maucas » gio ott 25, 2018 7:20 pm

Molto bella. Non l'avevo mai vista ,prima.
Maurizio Cassese

Avatar utente
MarcoBiancardi
Messaggi: 1391
Iscritto il: mar gen 16, 2018 10:37 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Piergiorgio Branzi - Muro nero

Messaggio da MarcoBiancardi » sab ott 27, 2018 9:43 am

Mi piace molto Branzi, ho un suo libro sul suo lavoro fotogiornalistico che riguarda principalmente l’URSS.
Qui è in una versione intima e poetica, molto bella e ben pensata/realizzata, una foto molto elegante sia concettualmente che tecnicamente.

Rispondi