Autori e libri (thread aperto)

Segnalazioni, Link, Articoli, Appuntamenti, Mostre e tutto ciò che si vuole condividere
Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1589
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Carlo Riggi » mer mag 16, 2018 5:22 pm

Bello e appagante è acquistare apparecchi fotografici, ma più utile è acquisire cultura fotografica. Attraverso il confronto con gli autori, i grandi classici come i nuovi. Spendere in libri mi fa crescere di più che spendere in una nuova fotocamera, ripeteva spesso il mio caro e compianto amico Romano Sansone. Ed era una lezione.
Non so voi, ma a volte la mia brama di acquistare libri si ferma di fronte all'ignoranza. Non è facile scovare nuovi autori meritevoli, e spesso si ricade in quelli già conosciuti, con foto anch'esse viste e riviste.
Così, penso che sia utile mettere insieme con reciproca generosità le nostre esperienze e segnalarci l'un l'altro i nuovi incontri, quelli degni di nota.

Io ho incontrato da poco Pentti Sammallhati, un fotografo finlandese, ed è stato subito feeling, nonostante la notevole differenza di latitudine.
Scrive Gérard Macé: L'universo di Pentti Sammallhati è un universo da fiaba. Non perché le sue immagini potrebbero illustrare Esopo o La Fontaine, ma perché ne condivide l'ispirazione.

Pentti Sammallhati
PS.jpeg
PS.jpeg (18.83 KiB) Visto 680 volte


Vuokkiniemi
Vuokkiniemi.jpg
Vuokkiniemi.jpg (71.58 KiB) Visto 680 volte



CIlento
Cilento.jpg
Cilento.jpg (66.35 KiB) Visto 680 volte
Ciao
Carlo

Avatar utente
NicScogna
Messaggi: 234
Iscritto il: lun mar 26, 2018 11:48 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da NicScogna » mer mag 16, 2018 5:39 pm

Carlo, io ho la fortuna di "possedere" il suo libro. Che dire, un gioiello, una stampa incredibile, così come incredibili sono le sue immagini. Ogni tanto lo guardo e ogni volta rimango quasi in adorazione. Dalle sue foto si capisce un mondo a noi lontano (stupefacenti quelle sui nomadi), le studi e cerchi di capirne il segreto. É difficile, almeno per me, trovare in altri autori le stesse sensazioni, forse con koudelka che ha grande umanità, ma non l'attenzione di Sammallhati per la stampa (rigorosamente opaca, non completamente bianca) e per la sua attenzione ai particolari (incredibile tra l'altro il fatto che in ogni sua foto ci sia comunque sempre un animale). Che fortuna per te averlo incontrato!
Buona luce
Nicola

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » mer mag 16, 2018 9:41 pm

lodevole iniziativa, grazie Carlo partecipo volentieri per quel poco che posso contribuire...

Pentti Sammallhati è un autore che ho mirato da tempo, un suo libro è in programma di prenderlo ma è in fondo a una lista bella corposa, dalle mie parti mancano librerie fornite, ma andando in giro mi è capitato più volte di "quasi" acquistare questo ma o non era il momento adatto (bisognava portarselo in giro tutto il giorno senza avere uno zainetto) oppure non conveniva l' acquisto (perché maneggiato con poca cura in libreria e quindi un po rovinato).

comunque diversamente da Nicola non mi fa venire in mente Koudelka, quanto piuttosto Josef Sudek per quella capacità di mostrare il bello, effettivamente riscontro un estetica molto curata nelle sue immagini come una carta velina che anticipa il messaggio, per certi tratti però mi ricorda molto anche Joakim Eskildsen nel suo lavoro in portogallo, in quel villaggio di pescatori, Bluetide.


otto.

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » mer mag 16, 2018 10:08 pm

segnalo James Whitlow Delano con il suo libro I viaggi di Tiziano Terzani, sicuramente non è un autore poco noto ma è poco presente nelle librerie.
mi colpisce molto nelle immagini di questo libro come appare il nero, quasi come una nebbiolina...e quella morbidezza rendendo il tutto evanescente come in un ricordo, sfogliando, pur senza aver vissuto quei luoghi, mi sembra di esserci stato, almeno in una vita precedente...

http://photography-now.com/images/Bilde ... 009458.jpg
http://foto.tevac.com/files/2008/11/delano_terzani.jpg
http://www.cortonaonthemove.com/wp-cont ... Delano.jpg


otto.

Avatar utente
NicScogna
Messaggi: 234
Iscritto il: lun mar 26, 2018 11:48 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da NicScogna » mer mag 16, 2018 10:27 pm

Otto, concordo con te su Joakim Eskildsen, il suo libro "The Roma Journeys" (una ricerca di molti anni e di ampio raggio sui gitani) l'ho trovato assai bello e ha pure un cd musicale allegato, ma non raggiunge, a mio avviso, la poesia di "Qui, altrove" di Pentti Sammallhati.
Buona luce
Nicola

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1589
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Carlo Riggi » mer mag 16, 2018 10:49 pm

Mi sono già pentito di avere avviato questo thread, penso che mi farà spendere un sacco di soldi. :)

Rilancio con un altro nordico, Ragnar Axelsson, forse già conosciuto dai più. Il suo libro "Faces of the North" è per me estremamente ispirato.

Ragnar_Axelsson.jpg
Ragnar_Axelsson.jpg (10.4 KiB) Visto 645 volte

Grrenland.jpg
Grrenland.jpg (56.15 KiB) Visto 645 volte

Faces.jpg
Faces.jpg (82.04 KiB) Visto 645 volte
Ciao
Carlo

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » mer mag 16, 2018 10:56 pm

Ragnar Axelsson è un autore che presenta delle immagini eccellenti, ma molte altre non allo stesso livello (naturalmente si parla di gusti personali), questa cosa mi ha lasciato spesso interdetto, ma continuo a seguirlo...

otto.

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » ven mag 18, 2018 8:20 pm

trovo interessante il libro L' UN L' ALTRO di Alisa Resnik

Immagine

"L'un l'altro" è il progetto fotografico con il quale Alisa Resnik ha vinto la ventesima edizione dell'European Publishers Awards or Photography (EPAP2013). Nella sua serie fotografica, Alisa Resnik presenta delle immagini scattate di notte a Berlino. Scene color piombo, piccole osterie, sale vuote e deserte, vecchie stanze d'albergo nelle quali ancora si respirano il passato e i volti delle persone... Sguardi fugaci, piccoli gesti imbarazzanti, mani che si cercano per un supporto, occhi che celano dolore e distacco, sono come uccelli pronti a lasciare il nido per volare lontano in cerca di comprensione, per fuggire dalla solitudine. Per Resnik la fotografia è il modo per fermarsi e guardare a fondo nell'inafferrabile realtà, per superare la sempre dolorosa dicotomia tra il soggetto e l'oggetto.

sono contenute gran parte dei seguenti progetti...
http://www.prospektphoto.net/stories/one-another/
http://www.prospektphoto.net/stories/al ... ik-hoarse/

purtroppo le pagine hanno un odore fortissimo di inchiostro e costringe a guardarlo all' aria aperta.

https://vimeo.com/84203664

otto.

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » dom mag 20, 2018 9:27 pm

All'Est dell'Est - di Klavdij Sluban

Immagine

[...]Le sue foto ci mostrano volti, ci parlano di viaggi e di paesaggi all’est delle cose e del mondo, ci descrivono emozioni e ci incantano per la loro bellezza. Come scrive Erri De Luca nella prefazione, “per chi come me sa che da quel punto cardinale [l’est] inizia il giorno, la notizia del fotografo scombina le carte: da lì proviene l’ombra. Anche le neve è cupa, la luce un bianco stinto, in esilio sulla superficie”.

Ma l’est di Sluban non è solo l’est dell’Europa, è il viaggio lungo la transiberiana, in Russia, in Mongolia, in Cina, a Shanghai e lungo la transtibetana, sono scatti che ci aspetteremmo pieni di persone, perché è così che immaginiamo l’Asia e le sue terre, mentre invece, a volte, è quasi impossibile anche solo immaginare che quei luoghi, se pur architettonicamente antropizzati, possano essere davvero abitati da qualcuno.

Il fotografo usa tempi di posa lunghi su diaframmi chiusi, il risultato sono immagini che sembrano quasi sporche, macchiate, graffiate, ben diverse da quelle patinate che quotidianamente ci rincorrono, ma forse per questo proprio colpiscono e catturano la nostra attenzione, ci congelano come fossimo bloccati anche noi nello scatto del fotografo, immobili, come immobile è l’istante che affiora nella stampa.[...]
Martina Ganino


Immagine
Immagine


http://www.beyond-obvious.com/2011/06/k ... -east.html


https://www.sluban.com/index.html


otto.

Avatar utente
MarcoBiancardi
Messaggi: 1408
Iscritto il: mar gen 16, 2018 10:37 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da MarcoBiancardi » dom mag 20, 2018 9:46 pm

grazie Otto per l'interessantissima segnalazione.

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » lun mag 21, 2018 11:30 pm


Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1589
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Carlo Riggi » mar mag 22, 2018 8:41 am

Grazie Otto!
Nozolino e Sluban, insieme ad Ackerman, sono solidamente nel mio immaginario, e nella mia libreria.
Ciao
Carlo

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » mar mag 22, 2018 9:33 pm

Carlo Riggi ha scritto:
mar mag 22, 2018 8:41 am
Nozolino e Sluban, insieme ad Ackerman, sono solidamente nel mio immaginario, e nella mia libreria.
anche nel mio/a, secondo me il suo ultimo libro racchiude bene le sue visioni...

.
.
.

HALF LIFE di Michael Ackerman

Immagine

questa in assoluto una delle sue foto che mi torna a galla più spesso
Immagine

https://www.youtube.com/watch?v=XmYjYFUIiRY

otto.

otto.

Avatar utente
Giuseppe Pagano
Messaggi: 17
Iscritto il: mer feb 14, 2018 8:49 pm
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Giuseppe Pagano » mer mag 23, 2018 11:10 pm

Mi aggiungo segnalando due libri a mio parere molto interessanti.

Il primo è WIND, di Jungjin Lee. E' una autrice eccezionale, che mi consente di spendere la parola "artista" senza remore. Avevo visto le sue opere al MIA qualche edizione fa, aveva impressionato i visitatori. Le sue grandi stampe su carta di riso resa fotosensibile, con contorni irregolari e una opacità veramente singolare, conducono veramente oltre.
Il suo sito è: http://www.jungjinlee.com/
(un altro suo bellissimo libro è Unnamed Road).

Immagine


Immagine


Il secondo è FARMS, di Bernhard Fuchs. Delicatissime fotografie a colori di fattorie e loro particolari di uno spessore non comune. Ricordo che in Italia costava uno sproposito, tramite abebooks l'avevo trovato - ancora nuovo e incellophanato - a metà prezzo.

Immagine


Immagine


Sono lavori molto diversi, ma li accomuna un senso di pace, una silenziosa quiete visiva di cui credo ci sia necessità, in mezzo a tante facili tensioni e a immagini urlate. Sono foto meditate, i loro equilibri non sono ostentati ma penetrano.
Si fanno vedere e rivedere, non stancano mai.

Un saluto a tutti!
Giuseppe Pagano
www.giuseppepagano.eu

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1589
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Carlo Riggi » gio mag 24, 2018 8:37 am

Preso nota. Grazie!
Ciao
Carlo

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1589
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Carlo Riggi » gio mag 24, 2018 8:56 pm

Cari amici, state causando danni inenarrabili ai miei già precari bilanci. :)

Vi propongo un altro autore, sicuramente conosciuto a molti, che trovo interessante. E che mi ha causato pure un'arrabbiatura (non lui) che vi racconterò, così per chiacchierare.

SI tratta di Martin Bogren, autore di libri come Ocean, Tractor Boys e, soprattutto, Italia e Lowlands.

Inseguire quest'ultimo, l'unico che mi manca, mi è costato l'attacco di bile di cui dicevo.
I fatti: a gennaio del 2017 ordino il libro presso una nota fotolibreria di Milano. Il libro, per me particolarmente interessante perché costituito da foto realizzate con Holga, risultava regolarmente disponibile sul sito della libreria. Compilo il form ed effettuo l'ordine, recepito regolarmente, pagato con paypal. Dopo un paio di mesi di silenzio, scrivo al negoziante chiedendo perché il libro non arrivasse. La risposta fu che siccome da lì a due settimane sarebbe venuto Bogren a Milano, per presentare il nuovo libro, gli avrebbero fatto firmare le copie di Lowlands prima di consegnarle agli acquirenti, e chiedendomi se avessi piacere di aspettare per avere il volume "signed". Figurarsi, avevo già aspettato mesi, cosa sarebbero state due settimane per avere l'autografo dell'autore?..
Passano ancora 3-4 settimane,mi arriva un messaggio in cui si dice che il volume è irreperibile, l'ordine è disdetto e i soldi restituiti. Ai miei messaggi di fuoco, il negozio risponde che pensavano che Bogren portasse con sé delle copie del libro (che evidentemente non avevano), ma che purtroppo adesso risultava introvabile se non a cifre da collezionismo. Come sapevo bene, visto che il volumetto, da circa 30 euro, lo vedevo passare ormai usato a 150, poi 200, e persino 400 euro...
Notare che, quando lo ordinai io, si trovava ancora in qualche libreria europea, a prezzo di costo. Ma io ovviamente l'avevo già, il sito me lo dava disponibile, la transazione era ormai avviata, potevo mai pensare?..
Sono seguite altre mie mail di fuoco e minacce di denunce (mai fatte, ahimé). Loro avevano dato il libro "disponibile" (errore ammesso), un minimo di etica professionale li avrebbe obbligati a fornirmi il libro "a qualunque costo". Invece, questo ecommerce sembra aver bypassato qualunque tradizionale regola etica. Si vende quel che non c'è, e non ci si assume alcuna responsabilità in caso di inconvenienti. Non mi sembra affatto giusto.

Ma con tutto questo, il buon Martin Bogren, non c'entra nulla! :)
A chi volesse prendere qualcosa di suo, consiglio vivamente "Italia", il migliore tra i tre che ho.

Va da sé che se qualcuno avesse Lowlands, e volesse venderlo, sarei disposto a cedere un rene per acquistarlo. Tanto ne ho due. ;)
Ciao
Carlo

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » gio mag 24, 2018 9:52 pm

grazie delle segnalazioni Giuseppe non conoscevo Jungjin Lee e neppure Bernhard Fuchs...

e felice di aver scoperto Martin Bogren grazie a Carlo...

.
.
.

Fantastic Voyage : Photographs 1956-2000 di Arthur Tress

Immagine

in questo libro sono raccolte la maggior parte dei suoi scatti più conosciuti,
mi piace molto la sua ironia in certi scatti e come sa usare il grandangolo....
anche Shadow è un libro bellissimo.

Immagine

Immagine

http://www.mocp.org/detail.php?type=rel ... 3&t=people

https://fotografiaartistica.it/2011/02/ ... emporanea/

http://www.arthurtress.com/#s=0&mi=1&pt ... 1&a=0&at=0

otto.

otto
Messaggi: 703
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da otto » ven mag 25, 2018 8:55 pm

A Road Divided di Todd Hido

Immagine



questo è un libro che mi sono lasciato sfuggire ed ora è introvabile se non usato a prezzi assurdi, spero in una ristampa...
qui un video de libro: https://www.youtube.com/watch?v=TLFKNv2J3tw

http://www.toddhido.com

otto.

Avatar utente
Maucas
Messaggi: 208
Iscritto il: lun feb 12, 2018 1:49 am

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Maucas » ven mag 25, 2018 10:36 pm

Carlo Riggi ha scritto:
gio mag 24, 2018 8:56 pm
Cari amici, state causando danni inenarrabili ai miei già precari bilanci. :)

Vi propongo un altro autore, sicuramente conosciuto a molti, che trovo interessante. E che mi ha causato pure un'arrabbiatura (non lui) che vi racconterò, così per chiacchierare.

SI tratta di Martin Bogren, autore di libri come Ocean, Tractor Boys e, soprattutto, Italia e Lowlands.

Inseguire quest'ultimo, l'unico che mi manca, mi è costato l'attacco di bile di cui dicevo.
I fatti: a gennaio del 2017 ordino il libro presso una nota fotolibreria di Milano. Il libro, per me particolarmente interessante perché costituito da foto realizzate con Holga, risultava regolarmente disponibile sul sito della libreria. Compilo il form ed effettuo l'ordine, recepito regolarmente, pagato con paypal. Dopo un paio di mesi di silenzio, scrivo al negoziante chiedendo perché il libro non arrivasse. La risposta fu che siccome da lì a due settimane sarebbe venuto Bogren a Milano, per presentare il nuovo libro, gli avrebbero fatto firmare le copie di Lowlands prima di consegnarle agli acquirenti, e chiedendomi se avessi piacere di aspettare per avere il volume "signed". Figurarsi, avevo già aspettato mesi, cosa sarebbero state due settimane per avere l'autografo dell'autore?..
Passano ancora 3-4 settimane,mi arriva un messaggio in cui si dice che il volume è irreperibile, l'ordine è disdetto e i soldi restituiti. Ai miei messaggi di fuoco, il negozio risponde che pensavano che Bogren portasse con sé delle copie del libro (che evidentemente non avevano), ma che purtroppo adesso risultava introvabile se non a cifre da collezionismo. Come sapevo bene, visto che il volumetto, da circa 30 euro, lo vedevo passare ormai usato a 150, poi 200, e persino 400 euro...
Notare che, quando lo ordinai io, si trovava ancora in qualche libreria europea, a prezzo di costo. Ma io ovviamente l'avevo già, il sito me lo dava disponibile, la transazione era ormai avviata, potevo mai pensare?..
Sono seguite altre mie mail di fuoco e minacce di denunce (mai fatte, ahimé). Loro avevano dato il libro "disponibile" (errore ammesso), un minimo di etica professionale li avrebbe obbligati a fornirmi il libro "a qualunque costo". Invece, questo ecommerce sembra aver bypassato qualunque tradizionale regola etica. Si vende quel che non c'è, e non ci si assume alcuna responsabilità in caso di inconvenienti. Non mi sembra affatto giusto.

Ma con tutto questo, il buon Martin Bogren, non c'entra nulla! :)
A chi volesse prendere qualcosa di suo, consiglio vivamente "Italia", il migliore tra i tre che ho.

Va da sé che se qualcuno avesse Lowlands, e volesse venderlo, sarei disposto a cedere un rene per acquistarlo. Tanto ne ho due. ;)
Non lo possiedo....ma se vuoi posso regalarti con piacere il dvd (contrasto)con allegato libricino "the cambodian room" di Antoine D'Agata. Se ricordo bene ho letto da qualche parte che è uno dei tuoi preferiti..:)
Maurizio Cassese

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1589
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Autori e libri (thread aperto)

Messaggio da Carlo Riggi » ven mag 25, 2018 11:38 pm

Caro Maurizio, ricordi bene, D'Agata è uno dei miei preferiti. Il DVD ce l'ho, grazie!
Ho pure "Mala noche", il libro che in assoluto mi è costato di più. Naturalmente usato, e neanche in ottime condizioni esterne. Una piccola follia. :oops:
Ciao
Carlo

Rispondi