Fotografia e cinema (thread aperto)

Segnalazioni, Link, Articoli, Appuntamenti, Mostre e tutto ciò che si vuole condividere
otto
Messaggi: 1248
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Fotografia e cinema (thread aperto)

Messaggio da otto » lun giu 01, 2020 10:31 am

The Lighthouse (2019) di Robert Eggers

Una meravigliosa fotografia in un B/N contrastato e dal formato 4:3

Fine Ottocento, nei pressi della Scozia. Un guardiano di un faro sperduto nell’oceano ha bisogno di un nuovo assistente che lo aiuti a svolgere il duro lavoro sull’isola. L’ultimo manovale è impazzito e si è suicidato, e in effetti l’isolamento e un’influenza inquietante che aleggiano sul posto non contribuiscono a mantenere la sanità mentale. Lo sa bene il vecchio, che mette subito in guardia la nuova leva, Wislow: mai perdere di vista i propri compiti e lasciarsi andare ai vaneggiamenti della mente. Il giovane viene sin sa subito sottoposto a lavori molto faticosi e umilianti, e sembra che dopo qualche settimana anche la lucidità inizi a venir meno.

Wake e Wislow camminano curvi, trascinando i piedi. Parlano poco e osservano molto, anche se abbassano lo sguardo come per timore che il troppo ardire li punisca. Si tratta di uomini soli, tormentati, in eterna lotta su cosa sia giusto e sbagliato, e su cosa sia reale o frutto di un’orrenda immaginazione. Relegati sull’isola del faro e senza null’altro che loro stessi, rappresentano la difficoltà di restare lucidi e civili in una condizione che mina il loro bisogno di socialità e li condanna a odiare l’unico altro essere della loro specie con cui possano confrontarsi.
Scatti d’ira, bisogno di affetto e diffidenza reciproca li rendono persone ostili, sempre in lotta con loro stessi e con gli altri.

Le inquadrature contribuiscono a creare uno stato confusionale e tetro perché sono continuamente alternate riprese dal basso, dall’alto e frontali, e vengono accostate scene di silenzio e avvicinamento lento della telecamera al soggetto, a scene molto rumorose e dinamiche, in primissimo piano.

L’illuminazione è quasi completamente intradiegetica, ovvero deriva da elementi presenti sulla scena, come lampade, luce del sole e luce del faro. Si tratta di un tipo di luce contrastata, poiché troviamo un forte contrasto tra chiari e scuri e gli oggetti e gli attori emergono con evidenza rispetto allo sfondo.

tratto da https://www.filmpost.it/recensioni/horr ... ecensione/

trailer https://www.youtube.com/watch?v=pSLvvnVoCt8
trailer2 https://www.youtube.com/watch?v=oiKNMsYbJ6w&vl=it

otto.

Avatar utente
MarcoBiancardi
Messaggi: 2264
Iscritto il: mar gen 16, 2018 10:37 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Fotografia e cinema (thread aperto)

Messaggio da MarcoBiancardi » lun giu 01, 2020 4:16 pm

Grazie, Otto.
Belli i trailer, sarebbe interessante vederlo tutto.

otto
Messaggi: 1248
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Fotografia e cinema (thread aperto)

Messaggio da otto » lun giu 01, 2020 7:57 pm

sono riuscito a vederlo in streaming in italiano su CHILI...

otto.

Avatar utente
MarcoBiancardi
Messaggi: 2264
Iscritto il: mar gen 16, 2018 10:37 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Fotografia e cinema (thread aperto)

Messaggio da MarcoBiancardi » mar giu 02, 2020 5:32 pm

Grazie Otto

Rispondi