Pagina 1 di 1

...coming soon...

Inviato: dom apr 24, 2022 11:50 am
da enrico cinti
Buongiorno a tutti,
Il primo passo é fatto: ho scelto il mezzo e me ne sono approvvigionato!
A questo punto dovrò trovare uno spiraglio nella mia coltre d'apatia e dare il via.
Ma nel frattempo gioco a creare un minimo di aspettativa tra i quattro gatti che siamo.
Il vantaggio di essere in pochi farà si che già un'adesione di tre amici ci porterà ben oltre il 50%: sarebbe innegabilmente un bel risultato ;)
L'idea é vecchia di oltre quattro anni, nasce da un membro fondatore di CEP, che ha già partecipato ad un'iniziativa di questo genere, ed era tra le prime cose da fare... che non abbiamo fatto!
Ripensandoci e lasciandomi ispirare dall'idolo della mia infanzia, il maestro Alberto Manzi, mi sono convinto che non é mai troppo tardi!
... to be continued...

Re: ...coming soon...

Inviato: lun apr 25, 2022 9:24 am
da pier maria lorenzi
Hai scatenato curiosità! Non ci resta che attendere...

Re: ...coming soon...

Inviato: lun apr 25, 2022 11:31 am
da enrico cinti
Buongiorno a tutti e andiamo avanti.
Il mezzo é una fotocamera Durst 66.
Italiana, datata 1956 (o giù di lì), frutto della vivacità che caratterizzava a quei tempi le scelte commerciali dell'azienda di Bressannone: tanto semplice da usare quanto sofisticata nella progettazione e nella costruzione.
4791
Cominciamo dalle cose semplici: formato 6x6, film 120, avanzamento controllato da apposita finestrella, armamento dell'otturatore contestuale all'avanzamento, messa a fuoco a stima, due soli diaframmi realizzati su disco rotante, stimati f8 e f11, obiettivo di 8cm di focale realizzato da due lenti accoppiate (concavo-convesso) semplice, economico e di qualità limitata. In pratica si carica la pellicola e si scatta !
4792
A far da contraltare a questa semplicità, alcune scelte progettuali estremamente avanzate, per quel tempo: corpo in alluminio pressofuso, otturatore pneumatico con scala dei tempi che va da 1/200 a 1sec (1/200, 1/100, 1/50, 1/25, 1/10, 1/5, 1/2 e 1sec) più posa B, esposimetro a estinzione che indica l'accoppiamento del diaframma (selezionato sulla base della sensibilità del film utilizzato) con il tempo di esposizione, in funzione della rilevazione della luce esterna che veniva indirizzata su una scala di lettura attraverso un sistema di finestrelle, curvatura del piano focale per compensare la scarsa qualità della resa ottica dell'obiettivo ai bordi.
4793
Adesso dovrei riuscire a caricare un film e cercare di scattare 12 foto: sarà dura !

...to be continued...

Re: ...coming soon...

Inviato: lun apr 25, 2022 12:32 pm
da pier maria lorenzi
Bell'acquisto Enrico, immagino che i risultati saranno sulla scia Holga e simili, li aspetto con ancora più curiosità. Ogni tanto una macchina nuova ci vuole, serve per vivacizzare un modo di fotografare che magari si è fatto nel corso del tempo un po' stantio, troppo tendente alla risoluzione perfetta. Un saluto

Re: ...coming soon...

Inviato: mer apr 27, 2022 7:18 pm
da MarcoBiancardi
Che bel cimelio che hai trovato, Enrico!
E c’è anche il rischio che scatti buone foto, comunque con un sapore particolare.
Quanto al resto, forse so già dove vuoi andare a parare, se il membro fondatore a cui alludi sono io....
Intanto aspetto i tuoi risultati!

Re: ...coming soon...

Inviato: sab apr 30, 2022 2:38 pm
da otto
resto sintonizzato...

Durst 66.....non conoscevo, grazie delle informazioni.


otto.