Il labirinto di Arianna

Gli autori propongono le proprie immagini, come opere singole, progetti e lavori, per ricevere commenti, critiche, consigli e opinioni
Rispondi
Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 2335
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Il labirinto di Arianna

Messaggio da Carlo Riggi » lun feb 12, 2018 4:28 pm

Dalla serie "Rarefazione"

233
Ciao
Carlo

Avatar utente
MarcoBiancardi
Messaggi: 2107
Iscritto il: mar gen 16, 2018 10:37 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da MarcoBiancardi » lun feb 12, 2018 4:48 pm

secondo me, Carlo, tu di sera ti porti a letto la Holga (stia tranquilla. signora Ricci, non la Olga ! ;) )
mi sembra una foto scattata a un sogno

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 2335
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Carlo Riggi » lun feb 12, 2018 5:14 pm

Grazie Marco! Sono piuttosto promiscuo in cose fotografiche, ma la Holga in effetti è quella che asseconda meglio i miei sogni. :)
Ciao
Carlo

Avatar utente
Andrea Podesta'
Messaggi: 414
Iscritto il: mar feb 06, 2018 10:43 am

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Andrea Podesta' » lun feb 12, 2018 6:13 pm

... non so' se quelle che vedo sono le braccia tese verso il cielo di una Arianna pudica, ( solo ad di quà del muro ... )
Al di là sogno ogni sogno di libertà !

Avatar utente
Sergio Lovisolo
Messaggi: 543
Iscritto il: mer gen 31, 2018 8:31 pm

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Sergio Lovisolo » lun feb 12, 2018 6:39 pm

A foto come questa uno come me deve educarsi. L'attenzione deve concentrarsi sulla forma piuttosto che sullo sforzo di produrre immaginifiche interpretazioni. Nel frattempo non scarto l'ostacolo, dico ci provo, e chiedo tempo.
Nel breve, come per l'altra,intuisco la presenza di un valore.

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 2335
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Carlo Riggi » lun feb 12, 2018 11:09 pm

Grazie Andrea, Massimo e Sergio!
Ciao
Carlo

Avatar utente
Pierfranco Fornasieri
Messaggi: 33
Iscritto il: mer gen 31, 2018 12:11 pm

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Pierfranco Fornasieri » mar feb 13, 2018 12:12 pm

Un semplice spazio verticale racchiuso fra due forme allungate.
Evoca pensieri intricati dalla mia mente pigra e me li sbatte in faccia così, in controluce. Come uno schiaffo.
Nel soffiar via la polvere da pensieri meno pudici di altri, richiama ricordi di ogni età. Attira a sé chi la osserva, stringendolo in un abbraccio senza via di scampo, e costringe in uno spazio ridicolmente piccolo nascita, maturità, memorie, suoni, odori.

Ah...l'ho detto che mi piace?
Ciao
Pierfranco Fornasieri

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 2335
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Carlo Riggi » mar feb 13, 2018 12:38 pm

Grazie Pier!
Ciao
Carlo

pier maria lorenzi
Messaggi: 470
Iscritto il: lun feb 05, 2018 7:44 am

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da pier maria lorenzi » mar feb 13, 2018 12:39 pm

Pura forma, nuvole e luce per uno spazio che al fuori sembra senza confini, e dentro una specie di abbraccio viene annichilito. Una fotografia talmente semplice negli elementi che la compongono che chi la guarda si immagina ciò che vuole. Un saluto. Pier Maria
Pier Maria

www.sbooi.it

Ferro Emanuele
Messaggi: 33
Iscritto il: lun feb 05, 2018 1:33 pm

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Ferro Emanuele » mar feb 13, 2018 12:51 pm

Sembra di osservare la scena attraverso l'occhio e non una stampa.
Molto particolare e ovviamente di impatto

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 2335
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Carlo Riggi » mar feb 13, 2018 5:26 pm

Grazie Pier Maria e Emanuele!
Il guardare a occhi socchiusi è una delle mie prime ispirazioni. Credo che la realtà, guardata così, possa rivelarci ciò che l'ipernitido, per eccesso di informazioni, non lascia intravedere. Mi piace lasciarmi sorprendere come un bambino al risveglio, quando tutto gli sembra nuovo e fantastico attraverso gli occhi stropicciati. Quante cose vedevamo allora che oggi non vediamo più...
Ciao
Carlo

otto
Messaggi: 1118
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da otto » mer feb 14, 2018 10:21 pm

mmmh....un cambio di formato nella stessa serie mi fa storcere il naso, ma resto in attesa del seguito...

otto.

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 2335
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Carlo Riggi » mer feb 14, 2018 11:54 pm

Otto, uso solo due formati, il 3:2 e il quadrato; in questa ricerca - che comprende foto realizzate in molti anni - li ho usati entrambi. E mi sembra che non litighino. :)
Grazie!
Ciao
Carlo

otto
Messaggi: 1118
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da otto » sab feb 17, 2018 6:10 am

immagino Carlo, probabilmente sono personali pregiudizi che spero di risolvere...

otto.

Avatar utente
Deborah Dee
Messaggi: 20
Iscritto il: lun feb 05, 2018 8:17 am
Località: Verona
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Deborah Dee » sab feb 17, 2018 6:28 pm

Che spazio straniante. Dove si trova Carlo?
C'è poco da fare, le fotografie che mi rievocano frammenti di ricordo (lo ricordo questo posto. Eppure non so, forse mai l'ho visto) toccano sempre corde sensibili.

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 2335
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Il labirinto di Arianna

Messaggio da Carlo Riggi » sab feb 17, 2018 8:38 pm

Secondo la psicoanalista Melanie Klein, l'arte serve a "riparare" il mondo idealizzato che il contatto con il senso di realtà ha guastato. In un certo senso, dunque, le nostre opere riecheggiano sempre un mondo perduto, un ideale di perfezione che conserviamo dentro, di cui abbiamo memoria, anche se non lo abbiamo mai conosciuto.
In questo caso si tratta di un'opera di Italo Lanfredini, situata all'interno del percorso della "Fiumara d'arte", in Sicilia, sui monti Nebrodi.
Grazie!
Ciao
Carlo

Rispondi