Chi passa e chi resta

Gli autori propongono le proprie immagini, come opere singole, progetti e lavori, per ricevere commenti, critiche, consigli e opinioni
Rispondi
stefano_borella
Messaggi: 47
Iscritto il: mer nov 07, 2018 8:55 pm
Località: Milano

Chi passa e chi resta

Messaggio da stefano_borella » sab dic 22, 2018 9:37 pm

Buona serata a Tutti, Stefano
Allegati
Rollei Retro 400092.jpg
Rollei Retro 400092.jpg (329.19 KiB) Visto 171 volte

Avatar utente
MarcoBiancardi
Messaggi: 1623
Iscritto il: mar gen 16, 2018 10:37 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Chi passa e chi resta

Messaggio da MarcoBiancardi » dom dic 23, 2018 8:13 am

Un'interessante triangolazione tra il reale e il virtuale, l'immobilità e il movimento, l'inserimento di una immagine fotografica altrui nella propria creazione visuale, l'uomo e la donna, un risultato grafico in bianco e nero senz'altro efficace. Una fotografia che pare ammiccare ironicamente all'osservatore, dal significato aperto a mille intrpretazioni.

otto
Messaggi: 802
Iscritto il: lun feb 12, 2018 12:38 am

Re: Chi passa e chi resta

Messaggio da otto » dom dic 23, 2018 10:49 am

visualmente mi attrae molto, l' espressione assorta della figura maschile e la sua posa contrasta bene con il manifesto, penso che la figura mossa centrale interrompa l' intensità generata dai soggetti laterali e avrei preferito non ci fosse...
una piccola raddrizzatina delle linee verticali non guasterebbe.

otto.

Avatar utente
Carlo Riggi
Messaggi: 1847
Iscritto il: mar gen 16, 2018 12:27 pm
Località: Milazzo
Contatta:

Re: Chi passa e chi resta

Messaggio da Carlo Riggi » lun dic 24, 2018 2:09 pm

Ha ragione Otto, la figura centrale non aggiunge. Anche perché va a sovrapporsi col bordo del poster. Resta comunque un ottimo scatto.
Ciao
Carlo

pier maria lorenzi
Messaggi: 308
Iscritto il: lun feb 05, 2018 7:44 am

Re: Chi passa e chi resta

Messaggio da pier maria lorenzi » lun dic 24, 2018 7:41 pm

Mi associo, il rapporto donna fotografata uomo di passaggio non meritava intrusioni. Ci sono passato ieri, può essere l'inizio di via Manzoni da piazza Cavour, a Milano? Un saluto.
Pier Maria

www.sbooi.it

Avatar utente
Alessandro Saponaro
Messaggi: 192
Iscritto il: mar gen 16, 2018 7:24 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: Chi passa e chi resta

Messaggio da Alessandro Saponaro » lun dic 24, 2018 7:54 pm

otto ha scritto:
dom dic 23, 2018 10:49 am
visualmente mi attrae molto, l' espressione assorta della figura maschile e la sua posa contrasta bene con il manifesto, penso che la figura mossa centrale interrompa l' intensità generata dai soggetti laterali e avrei preferito non ci fosse...
una piccola raddrizzatina delle linee verticali non guasterebbe.

otto.
Concordo appieno!
"A good traveler has no fixed plans, and is not intent on arriving" (Lao Tzu)

www.alessandrosaponaro.com

stefano_borella
Messaggi: 47
Iscritto il: mer nov 07, 2018 8:55 pm
Località: Milano

Re: Chi passa e chi resta

Messaggio da stefano_borella » mar dic 25, 2018 10:09 pm

Pier Maria...c'hai azzeccato! :D Credo che il manifesto della "femme fatale" sia lì da parecchio, perchè è da parecchi mesi, pur non passando spesso in zona, che colpisce la mia attenzione, quasi fosse diventata un'ospite/presenza viva, silenziosa ma costante dell' architettura urbana del luogo (da qui l'idea del titolo)
Concordo in pieno con le considerazioni relative sia alla figura della "terza incomoda", sia alla "pisanità" :D delle linee verticali, quindi grazie a tutti per i costruttivi commenti

Rispondi